5 dei più cool scelte per film horror Stampe

E ‘importante che i film horror hanno un buon manifesti di film per fare pubblicità loro. Spesso gli spettatori potranno basare la loro decisione di andare a vedere un film o meno a loro piace il poster. Essi possono essere attratti dalla lista di attori o registi che ha fatto il film, o possono essere attratti l’opera d’arte del poster stesso.

Un poster film horror dovrebbe non solo attirare l’attenzione, ma dovrebbe dare un’idea di ciò che il film parla. Con i film horror che dovrebbe indicare che fanno paura, ma non dovrebbe dare troppi dettagli distanza. In molti casi, i manifesti più semplici sono i migliori a ottenere il loro punto attraverso.

Liste esistono di quelli che sono considerati i “migliori” manifesti di film dell’orrore. Alcune di queste liste hanno solo alcune voci, mentre altri contengono decine di loro. Anche se ogni lista ha la propria motivazione dietro le sue scelte su poster, molti dei quali d’accordo che alcuni manifesti sono migliori di altri per diverse ragioni.

Uno dei manifesti di film horror più onnipresenti è che per il film “Lo squalo”. Protagonisti Roy Schneider, Robert Shaw, e Richard Dreyfuss, questo film su un grande squalo bianco mangiatore di uomini è stato diretto da Steven Spielberg. Il poster è minima nei dettagli, mostrando solo un nuotatore femminile, un bellissimo tratto di acqua blu oceano, e un gigante, squalo denti allevamento dal profondo. Si fa il suo punto in un modo semplice e diretto.

Il poster per “Nosferatu: Phantom der Nacht” era un po ‘più stilizzato. Questo film è stato rilasciato il remake alla fine del 1970 e interpretato da Klaus Kinski. Il manifesto era per lo più in bianco e nero, con solo una piccola po ‘di colore incluso per evidenziare alcune caratteristiche. Un vampiro in cerca demoniaco con gli artigli giganti e denti aguzzi tenuto una donna in cerca vulnerabili tra le sue braccia. Non è romantico come molte storie di vampiri moderni cercano di essere. Invece è più spaventoso a suo avviso di vampiri.

Un poster dal film “House”, con George Wendt, Richard Moll, e William Katt, prende anche l’approccio semplice. Si presenta solo una mano tesa con il suo dito indice per premere un campanello. La mano si è separata dal resto di un corpo umano. E ‘andando in rovina, pezzi giganti di rimosso per mostrare ossa, muscoli carne, e le vene agitando via.

Nel 1956 è uscito il film di fantascienza “Il pianeta proibito”, interpretato da Anne Francis e Leslie Nielsen. Anche se aveva molti elementi sci-fi, questo film ha avuto anche elementi horror in esso, e il poster contribuito a rendere questo punto. Ha dimostrato una donna afferrato tra le braccia di un robot in cerca sinistro e intrappolato su uno strano pianeta alla ricerca.

Il poster per “A Nightmare on Elm Street” gioca sulle paure di vulnerabilità durante il sonno. Le stelle del cinema Heather Langenkamp, ​​Robert Englund, e Johnny Depp, e comprende un uomo nero vizioso che uccide gli adolescenti nel sonno. Il poster dà una forte impressione di contenuti del film, raffigurante una giovane ragazza nel suo letto con uno sguardo di terrore sorpreso sul suo volto, mentre una mano artigliata si allunga dai suoi sogni di ucciderla.